SOSPENSIONE ATTIVITA' AIS LOMBARDIA

Come da disposizioni del Governatore della Regione Lombardia e del Ministero della Salute.


L'Associazione Italiana Sommelier Lombardia, adeguandosi alle disposizioni delle autorità competenti in materia di “emergenza Coronavirus” e in seguito all'ordinanza di Regione Lombardia, ha deciso di sospendere tutte le attività – comprese le lezioni dei corsi di I, II e III livello, eventi, master di approfondimento e uscite didattiche – in tutte le sue sedi provinciali da lunedì 24 febbraio a domenica 1° marzo 2020.

Sarà nostra cura avvisarvi su eventuali nuove disposizioni.
Il Presidente
Hosam Eldin Abou Eleyoun



BARBARESCO CRU E CONFINI


18 MARZO 2020 ORE 20:30

PALACE GRAND HOTEL VARESE








Una DOCG che sta conquistando i riconoscimenti che si merita.
Il Piemonte è terra di vini rossi leggendari, come lo è il Barbaresco, divenuto storia dell’enologia nazionale.
Le radici di tale eccezionalità vanno ricercate nella particolare collocazione geografica delle Langhe. Il particolare clima e il ricco sottosuolo che contraddistinguono queste zone collinari, rendono il territorio molto vocato alla produzione di nebbiolo atto a divenire potente.
Le origini di questo vino aristocratico si fondono con varie leggende: da una parte si pensa che i Galli siano giunti in Italia perché attratti dal vino di Barbaritium, altri sostengono che il Barbaresco derivi da barbari, popolazione che causò la caduta dell’Impero Romano.
La zona di produzione comprende l’intero territorio dei Comuni di Barbaresco, Treiso, Neive, e San Rocco Seno d’Elvio, qui nasce il Barbaresco DOCG.
Da ormai un ventennio, il Barbaresco è divenuto uno dei più grandi vini del mondo, da qualche anno il disciplinare ha introdotto anche le menzioni geografiche aggiuntive, micro-territori ai quali si può aggiungere il nome del singolo vigneto.
Percorreremo il viaggio passando per i comuni ed i suoi cru, con sette vini di altissimo livello.
Conduce la serata
Luca Giordana, autoctono Piemontese, chimico per formazione, sommelier, degustatore, relatore ai corsi AIS in Italia e all’estero, profondo conoscitore del territorio e redattore per il Piemonte della guida Vitae. 


PREZZO SERATA SOCI AIS: 50 EURO

PREZZO SERATA NON SOCI AIS: 65 EURO


METODO UNICO DI ISCRIZIONE:
L’iscrizione risulta valida dietro versamento della quota per intero tramite bonifico bancario, di seguito le coordinate: 
BANCA POPOLARE DI SONDRIO – AG 13 REPUBBLICA – MILANO 
IBAN IT81 H056 9601 6120 0000 9157 X96
Intestato a ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER LOMBARDIA dichiarando nella causale del bonifico: "Barbaresco - AIS Varese, cognome e nome del PARTECIPANTE.
Prima di procedere, verificare che vi sia disponibilità di posti.

Si prega di inviare copia del bonifico via mail delegazioneaisvarese@gmail.com

SI FA PRESTO A DIRE NEBBIOLO

TUTTO ESAURITO

SOLD OUT



SOLD OUT

TUTTO ESAURITO

SI FA PRESTO A DIRE NEBBIOLO

Valtellina e Piemonte a confronto

28 FEBBRAIO 2020 ORE 20.30

PALACE GRAND HOTEL VARESE




Sara e Gabriele: due piloti per un volo radente tra Piemonte e Lombardia, dalle Langhe e
Roero, con una tappa in Alto Piemonte verso le sottozone della Valtellina e il celebre
Sforzato. Una serata che ha il sapore di un’indagine, con l’obiettivo di decifrare una sorta
di codice Enigma: quanto la natura diversa dei terreni e quanto le differenti situazioni
microclimatiche (luminosità, ventosità, temperature, piovosità, esclusioni termiche,
stagionalità) possano impattare sulla struttura del vino, dando origine ad una variabilità
produttiva non indifferente. Non una serata per matematici, per esperti di crittografia o
per Sherlock Holmes: una serata di apprendimento, approfondimento e scoperta di grandi
vini. Elementare, Watson.





Sua maestà il nebbiolo. Da lui nascono eccellenti vini a tratti austeri e superbi, ma un po’
di alterigia e di naturale aristocrazia in questo caso è ammessa. D’altro canto si sa, la
classe non è acqua ma soltanto vino. Vitigno molto esigente, capriccioso, difficile sia per le
pratiche colturali che per i fattori ambientali e di clima. Il nebbiolo richiede tempo e
spazio: forme di allevamento espanse, equilibrate, con potature lunghe e correttamente
distanti. Il nebbiolo richiede luce, e non gradisce filari troppo ravvicinati. Il nebbiolo ha una
rara vigoria vegetativa, e richiede spazio per i suoi grappoli. Il nebbiolo richiede freddo e
caldo insieme, sbalzi termici che possano accompagnare la perfetta maturazione delle uve
e la migliore concentrazione poli-fenolica. Il nebbiolo non si adatta: al di fuori dei territori
storici non arriva a esprimere quella complessità, quella struttura e quell'eleganza che lo
rendono unico.




In degustazione:
Valtellina Superiore Grumello DOCG - Gianatti Giorgio
Barbaresco DOCG Rizzi 2016 – Rizzi
Gattinara DOCG Pietro 2015 – Paride Iaretti
Roero DOCG Riserva Braja 2015 – Deltetto
Valtellina Superiore Sassella Stella Retica DOCG – Ar.pe.pe
Barolo DOCG Cannubi 2015 – Comm. G.B. Burlotto
Sforzato di Valtellina Albareda DOCG – Mamete Prevostini


PREZZO SERATA SOCI AIS: 40 EURO
PREZZO SERATA NON SOCI AIS: 50 EURO

METODO UNICO DI ISCRIZIONE:
L’iscrizione risulta valida dietro versamento della quota per intero tramite bonifico bancario, di
seguito le coordinate:
BANCA POPOLARE DI SONDRIO – AG 13 REPUBBLICA – MILANO
IBAN IT81 H056 9601 6120 0000 9157 X96
Intestato a ASSOCIAZIONE ITALIANA SOMMELIER LOMBARDIA dichiarando nella causale del
bonifico: DEGUSTAZIONE NEBBIOLO, cognome e nome del PARTECIPANTE.
Prima di procedere, verificare che vi sia disponibilità di posti.
Si prega di inviare copia del bonifico via mail delegazioneaisvarese@gmail.com
Vi aspettiamo numerosi

RINNOVO QUOTA ASSOCIATIVA 2020

È iniziata la campagna di rinnovo delle iscrizioni all'Associazione Italiana Sommelier per il 2020. Se vuoi diventare anche un "Socio Sostenitore AIS Lombardia" puoi effettuare un versamento libero decidendo tu quanto versare





La QUOTA ASSOCIATIVA 2020 è di 90 EURO.
La QUOTA FAMIGLIA 2020, che prevede il pagamento di 45 EURO, è consentita ai Soci che condividono lo stesso nucleo familiare. Nella causale è necessario indicare, oltre a "Quota famiglia 2020", il nominativo del Socio correlato. Si ricorda che il Socio correlato deve versare 90 euro e che per i due Soci è previsto l'invio di una sola copia della Guida Vini e della rivista trimestrale Vitae.
Si ricorda che il rinnovo della QUOTA ASSOCIATIVA 2019 prevede il versamento di 80 EURO
(la QUOTA FAMIGLIA 2019 è di 40 EURO).
L'opportunità maggiore sarà quella di poter condividere, con oltre 40.000 colleghi, una comune passione, uno stile di vita e l'orgoglio di appartenenza all'Associazione Italiana Sommelier, la più grande e qualificata organizzazione del vino nel mondo.
È possibile rinnovare la quota scegliendo una delle seguenti modalità di pagamento:
Bollettino precompilato inviato per posta;
Visitare la pagina Internet Pagamento Quote Online e seguire le istruzioni per effettuare il pagamento tramite Carta di Credito (escluso Diners Card e American Express);
Bonifico bancario presso Banca Intesa Sanpaolo Spa – P.za Paolo Ferrari 10 – 20121 Milano intestato ad "Associazione Italiana Sommelier"
IBAN: IT17 T030 6909 6061 0000 0070 370 (aggiungere per versamenti dall'estero codice SWIFT: BCITITMM) – Indicare nella causale "Quota associativa 2020";
C/c postale n. 58623208 intestato ad "Associazione Italiana Sommelier Viale Monza 9, 20125 Milano" – Indicare nella causale "Quota associativa 2020";
Bonifico presso "Banco Posta" intestato ad "Associazione Italiana Sommelier"
IBAN: IT83 K076 0101 6000 0005 8623 208 (aggiungere per versamenti dall'estero codice SWIFT: BPPIITRRXXX) – Indicare nella causale "Quota associativa 2020".
Il rinnovo dell'iscrizione entro e non oltre il termine previsto (28 febbraio, come indicato nell'art. 5 dello Statuto Sociale) darà diritto al voto in Assemblea e nelle elezioni per il rinnovo degli organi sociali nazionali e regionali/territorialiEventuali pagamenti effettuati dopo tale data consentono di acquisire e/o mantenere la qualità di Socio, ma non danno diritto di voto in Assemblea e nelle votazioni per il rinnovo degli organi sociali nazionali e regionali/territoriali.
Per maggiori informazioni clicca qui



AIS LOMBARDIA

Anche quest'anno AIS Lombardia vi propone di sostenere l'attività regionale con un "contributo volontario": riceverete la tessera nominativa 2020 come "Socio Sostenitore AIS Lombardia" e ci permetterete di continuare a creare tanti momenti associativi nella nostra Regione.
Se vuoi diventare "Socio Sostenitore AIS Lombardia" puoi effettuare un versamento libero decidendo tu quanto versare, utlizzando le seguenti modalità di pagamento:
  • Bollettino postale intestato ad Associazione Italiana Sommelier Lombardia, sul C/C n. 77100840 (verrà anche inviato con il numero di Marzo 2020 della rivista Viniplus di Lombardia).
  • Bonifico presso Banco Posta intestato a: Associazione Italiana Sommelier Lombardia IBAN: IT16V0760111400000077100840 (aggiungere per versamenti  dall'estero codice SWIFT: BPPIITRRXXX)
IMPORTANTE:
Specificare sempre nome, cognome, indirizzo completo indispensabili per ricevere le tessere e le pubblicazioni editoriali. Indicare, inoltre, nella causale l'anno di riferimento.